catania dall alto cosa vedere
Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2023

Cosa vedere a Catania in un giorno: l’itinerario per scoprire la città e i dintorni

Hai già prenotato 
il tuo alloggio a Catania?

Potrai raggiungere facilmente i principali luoghi d'interesse dagli esclusivi appartamenti Ferrini Home nel cuore di Catania.
Guarda gli appartamenti
L'itinerario perfetto per vedere Catania in un giorno esiste! Abbiamo raccolto più di 25 luoghi da visitare partendo dal centro storico della città.

Stai progettando il tuo prossimo viaggio in Sicilia e non sai cosa vedere a Catania in un giorno? Oppure atterrerai con il tuo prossimo volo a Catania e hai deciso di organizzarti su cosa visitare in una giornata? Hai trovato la guida giusta!

Abbiamo anche una sorpresa per te, un vero e proprio tour di Catania a portata di click e completamente gratuito che offriamo a tutti i nostri ospiti: compila il form dedicato e scarica gratuitamente la mappa in formato PDF, pensata per accompagnarti nella tua prossima visita a Catania.

Noi di Ferrini Home abbiamo pensato ad un itinerario perfetto per visitare la città in una giornata e già tantissimi degli ospiti dei nostri appartamenti e suite hanno seguito questi consigli per vedere Catania al meglio.

Cosa vedere a Catania in un giorno: 23 posti da visitare

Catania è una città stupenda, incastonata alle pendici dell’Etna (il vulcano più alto d’Europa dove è possibile fare delle escursioni da Catania) e le spiagge scogliose della costa, come i paesini etnei o i faraglioni di Acitrezza. Il centro storico è ricco di palazzi e chiese di grande valore ma non solo. Catania è anche la patria dello street food siciliano e della tradizione culinaria e per questo tappa imprescindibile sono i mercati della città.

Vedremo adesso cosa vedere a Catania in un giorno partendo dal centro storico, luogo dove si trovano la maggior parte delle nostre strutture che possono ospitare il tuo viaggio in Sicilia. Ti accompagneremo in una passeggiata virtuale che ti consentirà di tracciare l’itinerario perfetto per visitare Catania senza stress.

Partiamo dall’elenco dei posti da visitare assolutamente a Catania per poi raccontarvi di qualcuno la storia più approfonditamente:

1. Chiesa della Badia di Sant’Agata

2. Piazza Duomo (Statua dell’Elefante)

3. Cattedrale di Sant’Agata

4. La Pescheria

5. Terme dell’Indirizzo

6. Museo Diocesano

7. Palazzo Biscari

8. Palazzo della Cultura

9. Teatro Massimo V. Bellini

10. Basilica Collegiata S. Maria dell’Elemosina

11. Palazzo dell’Università (P.zza Università)

12. Museo Belliniano

13. Teatro Antico e Odeon

14. Museo Giovanni Verga

15. Castello Ursino

16. Monastero dei Benedettini

17. Chiesa San Nicolò

18. Convento dei Crociferi

19. Via Crociferi

20. Villa Cerami

21. Piazza Stesicoro

22. Anfiteatro Romano

23. Villa Bellini

Questo era l’elenco di cosa vedere a Catania in un giorno, quindi prendi appunti e traccia il tuo percorso per riuscire a vedere più cose possibili. Tutte i luoghi d’interesse citati si trovano nel centro storico della città.

Adesso vedremo i luoghi d’interesse principali da visitare a Catania parlando anche un po’ della loro storia.

Cosa visitare a Catania: i 10 luoghi imperdibili

Tra tutti i luoghi stupendi da vedere a Catania, questi 10 luoghi d’interesse non puoi proprio perderli se cerchi cosa vedere a Catania in un giorno.

1. Chiesa della Badia di Sant’Agata

chiesa catania duomo
By i Fotokon, Adobe Stock Free

La nostra passeggiata tra le cose da vedere a Catania in un giorno comincia dal cuore pulsante della città, ovvero la Chiesa della Badia di Sant’Agata. Questa chiesa è la Cattedrale di Catania e Sant’Agata è la patrona della città, che viene festeggiata in febbraio con una delle feste religiose più grandi d’Europa. Vengono organizzati anche dei tour per salire sulla cupola e vedere la città dall’alto. Se vi chiedete cosa vedere a Catania, questo sicuramente è un punto di partenza.

2. Piazza Duomo e Fontana dell’elefante

By zigres, Adobe Stock Free

Piazza Duomo rappresenta il cuore pulsante del centro storico, nonché la sua piazza principale. Situata nel punto di incontro tra Via Etnea, Via Vittorio Emanuele II e Via Garibaldi, è un crocevia d’arte, cultura e socialità. La Fontana dell’Elefante è il simbolo della città di Catania. Gli abitanti chiamano in dialetto siciliano questo monumento “u Liotru”.

3. La Pescheria

By Uladzik Kryhin, Adobe Stock Free

Arrivato alle spalle della bellissima Fontana dell’Amenano, posizionata sul lato meridionale di piazza Duomo, si inizia a scorgere uno dei centri pulsanti della città: la Pescheria. Non è un semplice mercato del pesce, ma una vera e propria esperienza. Profumi e colori ti conquisteranno. Potrai assaggiare anche tantissimi street food preparato con pesce freschissimo e entrare a contatto con la vera anima catanese.

4. Palazzo Biscari

Palazzo Biscari Catania
Palazzo Biscari, Catania, di Rabe!, 2017, Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0

Il Palazzo Biscari alla Marina è unva vera e propria chicca! Fu costruito nel Seicento sulle rovine del vecchio Palazzo Biscari, per volere della famiglia Paternò Castello. Situato sulle Mura edificate dal Sacro Romano Imperatore Carlo V, ha da sempre accolto visitatori illustri: da Goethe che giunse in visita al principe di Biscari nel 1787, alla band inglese Coldplay che lo scelse come set del video di Violet Hill nel 2008. Palazzo Biscari è uno scrigno barocco nel cuore della città e certamente tra le cose da vedere a Catania.

5. Teatro Massimo V. Bellini

tetro massimo bellini cosa vedere a catania
By Derbrauni, WikiMedia

Nella lista delle principali cose da vedere a Catania non può mancare di certo il teatro Massimo. Venne inaugurato nel 1890 con la Norma del compositore catanese Vincenzo Bellini, a cui è dedicato. Qui hanno luogo le più importanti rappresentazioni d’opera del capoluogo etneo. Fu costruito su progetto dell’architetto Andrea Scala ed è ispirato allo stile francese del secondo impero. Stile che è possibile rintracciare nell’Opéra Garnier di Parigi.

6. Museo Belliniano

Palazzo Gravina (Museo-Belliniano) Catania
Palazzo Gravina Cruyllas a Catania, di Luca Aless, 2016, Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0

Proseguendo il percorso culturale raggiungerai il Museo Belliniano, in piazza San Francesco. Situato nella casa natale del compositore catanese, al primo piano di Palazzo Gravina Cruyllas. All’interno è possibile vedere cimeli di vario genere legati alla vita di Vincenzo Bellini e alla sua famiglia: tra cui dipinti, libri, autografi, spartiti originali, strumenti musicali e la maschera mortuaria del compositore.

7. Teatro Antico e Odeon

Teatro Greco-Romano
By Archeo, Wikimedia

Nel cuore del suo centro storico, Catania accoglie, a pochi passi l’uno dall’altro, il Teatro Greco-Romano e l’Odeon. Il primo fu realizzato nel II secolo d.C. accanto a una struttura già esistente di età greca. Poteva accogliere fino a 7 mila spettatori e i suoi marmi furono utilizzati per la costruzione della cattedrale di Sant’Agata. Alcune parti del teatro hanno subito copiosi danni con il susseguirsi di eruzioni e terremoti. L’Odeon è invece una struttura semicircolare che in età romana ospitava spettacoli di danza e concerti, ed è tutt’oggi luogo nel quale si svolgono numerosi spettacoli estivi.

8. Museo Giovanni Verga

casa museo verga cosa vedere a catania in un giorno
By Iopensa, Wikimedia

Proseguendo fino a via sant’Anna è possibile visitare, al secondo piano del palazzo al civico 8, la casa nella quale lo scrittore verista Giovanni Verga visse insieme alla famiglia. L’edificio è stato acquistato e restaurato dalla Regione Sicilia quando scomparve l’ultimo erede della famiglia. Nel 1980 fu trasformato in un museo letterario. All’interno sono conservati gli arredi originari, la biblioteca dello scrittore composta da circa 2600 volumi e alcune copie di manoscritti verghiani.

9. Convento dei Crociferi

Convento dei Crociferi Catania
Catania Chiostro Gesuiti, di Burgundo, 2011, Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5

In posizione strategica, nel centro della città etnea, si trova il maestoso Convento dei Padri Crociferi. Un luogo affascinante, sorto attorno al 1770, e le cui dimensioni rispecchiano a pieno l’importanza che i Padri Crociferi ricoprivano nel tessuto sociale catanese. Commissionato per poter essere un luogo dove ospitare l’Ordine, ma anche dove svolgere tutti i riti tipici della religione cattolica. Ad oggi, è uno degli edifici più simbolici visitabili a Catania.

10. Villa Cerami

Villa Cerami Catania
Villa Cerami, Catania, di Triquetra, 2006, Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0

Villa Cerami è oggi sede del dipartimento di Giurisprudenza, ma un tempo era l’abitazione della famiglia Rosso di Cerami, di cui oggi porta il nome. Posta alla fine di via Crociferi è tutt’ora un luogo d’interesse imperdibile a Catania e uno dei palazzi più prestigiosi, anch’esso eredità del barocco catanese.

Cosa vedere a Catania e dintorni: oltre la città!

Catania oltre la città! C’è anche altro da vedere nei dintorni di Catania? Certo! Il centro storico è stupendo, ma ci sono anche tanti luoghi limitrofi e facilmente raggiungibili da visitare assolutamente durante un viaggio a Catania.

Ad esempio, non possiamo che consigliarti una visita ai Faraglioni di Acitrezza, paesino sulla costa dove Verga ha ambientato il suo romanzo I Malavoglia.

By Adobe Stock Free

I faraglioni di Acitrezza sono uno spettacolo della natura e puoi visitarli partendo da Catania perché dal centro città sono facilmente raggiungibili in circa 15 minuti. Nei pressi di Acitrezza si trova un altro paesino imperdibile, Aci Castello. Si tratta di un borgo caratterizzato da un castello che si affaccia direttamente sul mare. Uno spettacolo davvero suggestivo.

Se, invece, ti affascinano di più i paesini dell’entroterra, vai alla scoperta dei Paesi Etnei. A pochi chilometri da Catania centro ci sono tantissimi paesini sulle pendici dell’Etna da visitare ognuno con una sua storia e con caratteristici scorci. Noi ti consigliamo di visitare: Zafferana Etnea, Nicolosi, Castiglione di Sicilia e Piedimonte etneo.

Partendo da Catania puoi fare anche due gite in giornata per visitare dei luoghi imperdibili: il vulcano Etna e Taormina. Per scoprire come raggiungere questi due luoghi stupendi e cosa vedere, puoi dare un’occhiata alle nostre ultime guide:

Siamo sicuri che dopo questi consigli e dopo aver scoperto quante cose ci sono da vedere a Catania, non vedi l’ora di partire!

Se stai organizzando il tuo viaggio in Sicilia e non sai ancora dove alloggiare a Catania, puoi prenotare adesso uno dei nostri appartamenti o una delle nostre suite a Catania centro. Saremo lieti di trovare la soluzione più adatta a te e alla tua famiglia per farvi vivere un indimenticabile vacanza in Sicilia senza stress.

Per vedere le nostre strutture, visita la nostra pagina dedicata o 
contattaci ai seguenti recapiti: +39 348 1137291 - info@ferrinihome.com

Ti aspettiamo in Sicilia, dove la nostra ospitalità ti farà sentire come a casa!
catania dall alto cosa vedere

Inizia il tuo viaggio a Catania

Puoi raggiungere facilmente i principali luoghi d’interesse di Catania soggiornando in esclusivi appartamenti nel cuore della città.
Scopri gli appartamenti

Stai organizzando il tuo prossimo viaggio a Catania?

Iscriviti alla newsletter Ferrini Home e ricevi subito l'esclusiva mappa di Catania, pensata per accompagnarti tra i vicoli di questa meravigliosa città!

Al suo interno troverai:
Il percorso da seguire per una perfetta “passeggiata culturale”
L’elenco dei principali monumenti da vedere assolutamente
I ristoranti e i locali consigliati per lo street food e l’aperitivo
Le zone limitrofe più belle di Catania, le spiagge e i dintorni
file-emptycross-circle
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram